• Home
  • Paste
  • Spaghetti alla carbonara….Diplomatica
0 0
Spaghetti alla carbonara….Diplomatica

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

Adjust Servings:
320 gr. Spaghetti
160 gr. Guanciale di maiale
100 gr. Tuorlo d'uovo circa 1 tuorlo a persona
80 gr Pecorino Romano Siate generosi
Pepe
se necessario Olio Evo

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Spaghetti alla carbonara….Diplomatica

Features:
  • Maiale
  • Uova
Cuisine:

Una regina tra le paste

  • 15 min
  • Serves 4
  • Easy

Ingredients

Directions

Share

Sono appena tornato dal lavoro dove ho avuto il piacere di accontentare Francesco che aveva una gran voglia di spaghetti alla carbonara. Ci siamo poi messi a parlare di quanto sia “difficile” preparare una carbonara senza incorrere in discussioni, da qui mi è venuto voglia di condividere con voi una soluzione diplomatica in grado di accontentare tutti.

La carbonara è sicuramente uno degli stendardi della cucina italiana, questa ricetta è conosciuta in ogni angolo del mondo, in alcuni casi stravolta completamente in altri rispettando le origini come la bibbia.

Le origini della carbonara sono ancora ambito di discussione ma alcuni punti in comune a tutte le ipotesi ci sono:

  • il periodo – intorno agli anni 40
  • la zona – Italia centrale
  • gli ingredienti – carne stagionata di maiale, uova e pepe e pecorino.

Trovati questi punti comuni a tutte le versioni affrontiamo ora il punto critico:

  • l’uovo cotto o crudo?
  • cremoso o a stracciatella?
  • con panna o senza panna?

Ad alcuni solo l’idea di mangiare l’uovo crudo fa accapponare la pelle, ad altri non possono mangiarlo crudo anche se volessero ed altri proprio non sopportano di mangiare l’uovo stracotto.

Aggiungere la panna non è sicuramente nella lista degli ingredienti usati nella versione “originale” ma allora come risolvere questa situazione?

Semplice con ……. l’acqua!!!

Si esatto basta un pò d’acqua per poter cuocere l’uovo per tutto il tempo che desiderate senza però avere quell’effetto indesiderato degli spaghetti con la frittata. Diluendo le proteine dell’uovo nell’acqua quando andremo a cuocerla otterremo una gustosa salsa cremosa senza dover aggiungere latte o panna.

Con questo semplice accorgimento spero di potervi aiutare a mettere d’accordo tutti i vostri commensali!

Bhe! che dire…

Buon appetito!

Termini: Pinza da cucina, Forchettone, Guanciale

(Vista 79 volte, 42 vista oggi)

Steps

1
Done
5 Min.

La base

Taglia il guanciale a listarelle non troppo sottili.
In una padella capiente fai rosolare il guanciale.
Se il guanciale non fosse abbastanza "grasso" puoi aggiungere un cucchiaio di olio per agevolarne la rosolatura.

2
Done
2 Min.

La crema

In una ciotola versa i tuorli, il pepe, il pecorino grattugiato e (la nostra soluzione per mettere tutti d'accordo) un bicchiere d'acqua fredda.
Mescola bene il tutto sino ad ottenere un impasto omogeneo.

3
Done
5 Min

Il condimento

Scola la pasta ben al dente, aggiungila alla "base" e a fuoco dolce inizia a mescolare il tutto in modo da insaporire bene la pasta con l'olio di cottura.
Questo permetterà di far prendere il sapore del guanciale alla pasta.

4
Done

Aggiungi ora "la crema" alla pasta, aiutandoti con un forchettone o una pinza da cucina.
Continua a cuocere fino a che non raggiungerai la cremosità desiderata.
Ricordati che la salsa continuerà a rapprendersi anche dopo aver spento il fornello quindi lascia la pasta leggermente più liquida di quello che vorrai trovare in tavola.
Se la pasta diventasse troppo "densa" puoi aggiungere un pò di acqua di cottura per "allentare" un pò la salsa.
Servi la carbonara e decora con una spolverata di pepe e pecorino.

Buon appetito!!

Recipe Reviews

There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
previous
Tortino allo yogurt e albicocche
next
Pastella senza uovo
previous
Tortino allo yogurt e albicocche
next
Pastella senza uovo

Add Your Comment